ORARI DI APERTURA

Il Nido in Famiglia "gnometti&fantasia" rispetta i seguenti orari di apertura:

dal lunedì al venerdì dalle 7.00 alle 19.00.

Il sabato su prenotazione.



domenica 15 settembre 2013

staffetta di blog in blog: preparativi per il rientro a scuola

Anche questo mese, come consuetudine ormai, partecipo alla staffetta di blog in blog.
Il tema, PREPARATIVI PER IL RIENTRO A SCUOLA, scelto da tutte le staffettiste nella pagina facebook di riferimento, è di quelli tipici di Settembre, specialmente tra le mamme.
Ma non è così scontato!
Di preparativi, rientri, inserimenti, ambientamenti non se ne parla mai abbastanza!
Per la nostra famiglia questo è un anno speciale: il primo gnometto del nido (se non altro perché è mio figlio ;) ) ha spiccato il volo... e ha cominciato la scuola dell'infanzia.
Ha "smesso il cappellino da gnomo" e ha indossato il grembiulino.
 
Da mamma, è stata la mia prima volta. Emozionante, tanto che il giorno prima avevo il batticuore, come se "alla scuola dei grandi" dovessi andarci io, mica lui...Forse perché è proprio così, in fondo lui è una parte di me che sta lentamente aprendosi al mondo :)
Come ho gestito "l'ansia della mamma"? Con una semplice parola: fidandomi.
Mi sono affidata e fidata alla maestra "Cissia". Ho parlato con lei del mio gnometto in un colloquio iniziale organizzato dalla scuola. A lei ho cercato di fare un piccolo elenco di quei piccoli dettagli su mio figlio che ritenevo utili affinché Giovanni sentisse di essere come a casa (ad esempio, il modo in cui Giovanni si prepara a fare i suoi bisogni; il suo approccio con i giochi e con i bimbi; la sua passione per la corsa e per la lettura...e anche per le macchinine!).
E poi mi sono completamente fidata di lei, che adesso viene spesso nominata in famiglia, anche nei momenti più importanti della giornata, quando siamo tutti insieme ( a cena, in macchina, con i nonni e gli zii) A Giovanni diciamo che la maestra Cinzia è molto molto brava e che ci piace proprio tantissimo. E questo lo facciamo perché lui riesca piano piano a capire che se papà e mamma si fidano, lui non ha motivo di non fidarsi :).
Certo, un primo momento di titubanza e piccolo sfogo da distacco ce l'ha avuto, il nostro Giovanni. Qualche lacrimuccia, un "cozzamento" che sta perpetuandosi da un paio di settimane, ma tutte cose assolutamente normali:)
Qui di seguito, Giovanni indica "agli zii" dov'è l'asilo :) Come potete vedere, abbiamo optato per uno zaino assolutamente anonimo ( ma di affetto, visto che è stato uno dei primi regali ricevuti da Giovanni), ma che si è rivelato originalissimo in mezzo a Cars, Minnie, Topolino e Peppa :)

 
Nel frattempo, anche qui al Nido è stato tempo di inserimenti ( o ambientamento, come si preferisce chiamarlo negli ultimi anni).
Udite udite.... è arrivata una gnometta!
Eh sì, Adele a parte, finora il nostro nido è sempre stato popolato da maschietti. L'arrivo di Claudia rende un po' più eterogeneo l'ambiente :)
Claudia ha 10 mesi, è una bimba bellissima e simpaticissima. I suoi sorrisi conquistano il mondo.
Anche con lei, abbiamo alternato i primi giorni momenti in compagnia della mamma ( e della sorella più grande) a momenti insieme agli altri gnometti.
In una settimana e mezza abbiamo completato l'ambientamento.
La serenità che ha trasmesso la mamma di Claudia è stata un buonissimo stimolante per la buona riuscita di tutto questo.
Nel nostro nido, ogni ambientamento viene fatto accogliendo le richieste dei genitori, in un periodo che varia da pochi giorni a due settimane, anche in base alle esigenze del bambino.
Solitamente, un bambino i cui genitori sono positivi nei confronti dell'esperienza, non avrà molta difficoltà a fare propri i nuovi spazi in breve tempo.
E' possibile che ci possano essere dei momenti di crisi, che possono avvenire per i primi mesi, a distanza di mesi dall'ingresso del bambino al nido ( o alla scuola) e ogni qualvolta il bambino veda i genitori dirigersi verso la porta d'uscita ( in questi casi in pochi attimi il bambino si rasserena).
 
 Con tanta pazienza, con una buona dose di tolleranza nei confronti di questi piccoli uomini che stanno affrontando questo grandissimo cambiamento ( da un rapporto principalmente basato sulla figura materna ad uno in cui la mamma non c'è per un numero variabile di ore) quello che all'inizio può essere vissuto col pianto diventa poi un momento in cui si creano legami di socializzazione, si gioca, si lavora, si impara, si ride, si canta, si mangia la merenda e poi il pranzo e magari anche la merenda del pomeriggio, si legge ed infine si attende la mamma, che con gioia riaccoglie tra le proprie braccia il suo bene più prezioso :)

 
Leggete come hanno affrontato i preparativi per il rientro a scuola anche le "mie colleghe" staffettiste :)
 
1. Casa Organizzata - www.4blog.info/casaorganizzata
2. Mamma & Donna - www.mammaedonna.com
3. Micaela LeMCronache - http://lemcronache.blogspot.it/search/label/Staffetta
4. Federica Rossi - http://mammamogliedonna.it/staffetta-di-blog-in-blog
5. La Torre di Cotone http://www.latorredicotone.com
6. Danila: http://www.dispariepari.it/
7. Accidentaccio http://www.accidentaccio.blogspot.it
8.http://fiorievecchiepezze.wordpress.com/2013/09/04/preparativi-pe…entro-a-scuola/
9. Elisa Tinella http://unaltracosabella.blogspot.it/
10. Norma - http://voglioilmondoacolori.blogspot.it/
11.verdearighe http://verdearighe.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog
12. Vivere a Piedi Nudi http://vivereapiedinudi.blogspot.it/search/label/di%20blog%20in%20blog
13. Il caffè delle mamme - www.ilcaffedellemamme.it
14. Ilde Garritano - mamma di Ludovica - www.mammadiludovica.com
15. Mamma Puzzle - http://mammapuzzle.blogspot.it/search/label/Staffetta
16. Illustrando Un Sogno - http://silviomacca.blogspot.it/search/label/Di%20Blog%20in%20Blog%20-%20Staffetta
17. Sara Stellegemelle - http://www.stellegemelle.com/search/label/di%20blog%20in%20blog
18. Maria Chiara Martin - http://maryclaire-perlecose.blogspot.it/
19. Mami S - il gufo e la civetta - http://ilgufoelacivetta.blogspot.it
20. Uberti Debora http://crescereduegemelli-debora.com
21. Simona http://disoleediazzurro.wordpress.com/?s=staffetta&submit=Vai
22. il blog di Susanna Murray http://www.lastanzadellopsicologo.it
23. Antonietta- Nido in Famiglia gnometti&fantasia http://gnomettiefantasia.blogspot.it/
24. mammamari http://mammamari.it/

7 commenti:

  1. Grande passo per un piccolo uomo, il primo di tanti.
    Auguri
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  2. in bocca al lupo al tuo ometto!
    Ma da quanto leggo non ne ha bisogno! ;-)

    RispondiElimina
  3. Buon anno scolastico al tuo gnometto e a te! Dare fiducia all'insegnante del proprio figlio è il primo passo per far stare sereni i bambini, hai fatto molto bene a ricordarcelo :)

    RispondiElimina
  4. Bravissimo cucciolo! E tanti in bocca al lupo :)

    RispondiElimina
  5. D'accordissimo "...lui riesca piano piano a capire che se papà e mamma si fidano, lui non ha motivo di non fidarsi"! Ottimo atteggiamento!

    RispondiElimina
  6. E bravo il tuo gnometto!Anche Martina, la mia prima figlia, è andata tranquilla il primo giorno d'asilo, noi genitori emozionati avevamo preso anche un giorno di ferie,lei è entrata in classe dopo 10 minuti ci ha salutati,siamo stati i primi ad andare via!Poi il momento di crisi per lei è comunque arrivato nel mese di novembre,chi prima e chi dopo!

    RispondiElimina
  7. buon anno al tuo gnometto e anche a te!

    RispondiElimina